4posto

La Blueitaly vola al quarto posto

Condividi anche tu!

4posto

Un super Pineto si aggiudica il derby abruzzese senza storia, meritando e comandando il gioco contro Pescara 3 in tutti i parziali (25-16/25-20/25-14), salendo al quarto posto solitario del girone E con 41 punti.

Pineto in formazione tipo viene schierata in campo da coach Rosichini con la giovanissima diagonale Catone-Bulfon, in banda l’estro e l’esperienza del duo Porcinari-Mancini, al centro insieme a Testagrossa c’è Evangelista con Cacchiarelli nel ruolo di libero.

Coach Colella risponde con la diagonale D’Onofrio-De Leo, Marcotullio-Berruto in banda, Zagaria-Montanaro al centro con Tiraboschi libero.

Parte forza la Blueitaly volenterosa di vendicare la sconfitta della gara d’andata, Mancini e Porcinari mantengono alto il livello di concentrazione per i pinetesi che tengono buone percentuali in ricezione riuscendo a facilitare il lavoro del giovane palleggiatore Catone. “King Kong” Bulfon inizia a martellare gli avversari ad altezze stratosferiche, Evangelista soffre in attacco costringendo coach Rosichini a metter dentro l’acciaccato Picardo e Pineto chiude meritatamente il parziale.

Nel secondo set Pescara parte forte, De Fortunato subentrato ad uno spento De Leo, crea difficoltà tra la difesa pinetese.Il set viaggia equilibrato con Pineto che prova a scappare ma Pescara reagisce colpo su colpo.Testagrossa abbassa la saracinesca a muro, Pineto forza la battuta con capitan Mancini e Bulfon chiude il set.

Terzo parziale, la Blueitaly è motivata a chiudere il match, difese spaziali per il libero Cacchiarelli ed azioni prolungare tra le due formazioni che regalano un po’ di spettacolo per la buona cornice di pubblico presente sugli spalti. Porcinari risponde sempre presente in attacco, il giovanissimo Catone gestisce le fasi del set portando i suoi attaccanti a chiudere la gara guadagnando la vittoria.

Pineto sale a quota 41 punti, un girone di ritorno favoloso per i ragazzi di coach Rosichini che domenica 22 saranno di scena a Fano.

Tabelloni del match
Blueitaly: Porcinari 17, Bulfon 13, Mancini 8, Testagrossa 6, Picardo 4, Evangelista 1, Cacchiarelli ricezioni positive 58% – perfette 33%
Gada Pescara 3: De Fortunato 13, Zagaria 6, Montanaro e Marcotullio 4, Berruti 3, Orsatti e De Leo 2, Tiraboschi ricezioni positive 62% – perfette 31%