Dalle Dolomiti inizia il lungo viaggio dell’ABBA: domenica esordio contro Da Rold Logistics Belluno!

Condividi anche tu!

Inizia dalla Spes Arena il lungo viaggio dell’ABBA Pineto Volley nel girone bianco del campionato di Serie A3 Credem Banca. I biancazzurri debutteranno domenica alle 18:00 contro i padroni di casa della Da Rold Logistics Belluno. I veneti, dopo aver sfiorato la promozione con i playoff di Serie B, sono riusciti ad approdare quest’anno nel terzo campionato maschile italiano di volley acquisendo il titolo dal Trentino Volley (UniTrento nella passata stagione).

Come detto a inizio articolo, si giocherà alla Spes Arena di Lambioi. Per i locali però nonostante si trovi sempre a Belluno è un campo “neutro” in quanto il loro palazzetto dove si allenano tutta la settimana è il palasport “De Mas”. Detto questo, i ragazzi di mister Poletto sono una squadra con il giusto mix giovani – esperti. Tanti talenti km 0 come Piazzetta, centrale classe 1989 pedina più esperta, o nello stesso reparto il capitano Alessandro Paganin classe 1993 per 193 centimetri. A loro si aggiungono gli schiacciatori Candeago, tornato in patria dopo la stagione in A2 con la Mosca Bruno Bolzano, e Andrea Milani. Chiudono il quadro dei profili locali il millennial Pierobon, libero, e il palleggiatore Alessandro Della Vecchia. Stesse mansioni di quest’ultimo per l’interessantissimo classe 1999 Maccabruni con alle spalle tre campionati in A2 con Club Italia Crai Roma, Vbc Mondovì e Geosat Geovertical Lagonegro e tre campionati in A3 con Tipiesse Cisano Bergamasco, Mosca Bruno Bolzano e quest’anno Da Rold Logistics Belluno.

Tra i profili maggiormente interessanti l’opposto De Santis. Per il classe 1993 di Tarquinia lunga carriera con una gavetta tra B2 e B1 per poi peregrinare stabilmente in A2 e in A3 con tre campionati per parte in queste singole categorie. Pallavolista più che mai pericoloso con i suoi 202 centimetri e la sua forza esplosiva. Stesso ruolo ma decisamente poliedrico e camaleontico Alessandro Graziani. L’atleta genovese ha una vasta esperienza in B2 e B1 con un’anno in A2 e le ultime stagioni in A3.

Una squadra molto interessante che, peraltro, nel test amichevole contro HRK Motta di Livenza è riuscita a strappare un set ai trevigiani. Come commenta lo stesso presidente Sandro Da Rold su legavolley.it: “La rosa è arricchita da diversi atleti che provengono da fuori provincia – sono state le parole del massimo dirigente – ma vanta pure una componente importante di bellunesi. E, in questo senso, la collaborazione con la Spes per il settore giovanile potrà far crescere anche la prima squadra. Obiettivi per la stagione? Far divertire il pubblico: una volta rafforzata e stabilizzata la società, potremmo pensare a un eventuale salto di categoria”.