Mercoledì sera torinese per allungare in classifica: l’ABBA Pineto fa visita alla ViViBanca Torino!

Condividi anche tu!

L’ABBA Pineto Volley dopo la splendida prestazione in casa contro la Geetit Bologna mercoledì sera farà visita alla ViVi Banca Torino per il recupero dell’ottava giornata. Un match che profuma di jolly per allungare in classifica. I biancazzurri, soli al comando con 27 punti e una gara in meno, hanno l’occasione di staccare il tandem Med Store Tunit Macerata e Videx Grottazzolina distanti una lunghezza. Per farlo però occorre vincere al Palazzetto “Le Cupole” del capoluogo piemontese. La compagine di casa, sebbene occupi la penultima piazza, non è affatto da sottovalutare. Con 5 punti in classifica la squadra del presidente Paolo Brugiafreddo occupa la penultima piazza nel girone bianco ma ha ben due gare da recuperare. Sinora la compagine torinese ha racimolato un successo netto e due sconfitte al tie break unite da altri sei k.o. con 730 punti fatti e 837 subiti per un totale di 10 set vinti e 25 persi.

I ragazzi di mister Simeon d’altronde sono un compagine giovanissima. Ad eccezione del palleggiatore Andrea Carlevaris, classe 1993, ViVi Banca ha tutti profili tra il 1998 e il 2002. Come ad esempio il suo compagno di reparto GOnzi, classe 2000 con tre stagioni in A2 e due in A3. Stessa classe d’età per lo schiacciatore cuneese Giacomo Genovesio con 78 punti in Serie A3 Credem Banca. Un anno più giovane ma curriculum di alto lignaggio per capitan Richeri. Profeta in patria, è al terzo anno con ViVIBanca Torino e 497 punti personali in cascina. Profumo internazionale per l’altro schiacciatore polacco Szymon Trojanski al primo anno in Italia dopo tre stagioni nell’A2 del suo paese natale. Profilo di spicco per il centrale Gabriele Maletto. Con i suoi 202 centimetri di altezza e i suoi 60 punti in carriera, è uno dei fari della formazione di casa. Nello stesso reparto emerge con i suoi 205 centimetri Andrea Orlando Boscardini con 111 punti in carriera tra un anno di SuperLega, uno in A2 e uno in A3. Torna in campo dopo l’infortunio l’opposto David Umek che si avvicenderà con il giovanissimo Matteo Corazza. Completano il cerchio i due liberi Luca Fabbri e Federico Valente rispettivamente classe 2002 e 2001.

Mercoledì alle 20 dunque l’ABBA ha un’occasione ghiotta per provare ad allungare in classifica ma per farlo non dovrà assolutamente sottovalutare gli avversari, giovani e determinati. Appuntamento trasmesso in diretta su Legavolley.tv in attesa del match di domenica 19 in casa contro la Vigilar Fano dove la carica di un palazzetto gremito nell’ultima di un super 2021 e prima di Natale si auspichi trascini i biancazzurri sempre più in alto in classifica.