La Blueitaly chiude il girone di Andata con una grande vittoria.

Condividi anche tu!

Una gara infinita, emozionante e giocata con il cuore da entrambe le formazioni. Questa è stato il match che ha definitivamente chiuso il girone di Andata, e la Blueitaly blinda il secondo posto con una grandissima vittoria.

Pineto in campo con Miscio in regia e opposto Scuffia, Di Meo/De Fabritiis schiacciatori, al centro Molinari e Picardo, libero Provvisiero. Loreto risponde con Cremascoli al palleggio e Palazzesi opposto, schiacciatori Nobili e Alessandrini, centrali Pasquali/Stoico, libero Dignani.

Primo set al via con Loreto avanti 1-5. Pineto non ci sta e recupera con grinta. Parità sul 5-5. Cremascoli si affida ai suoi centrali. Stoico segna il +2 ospite (7-9). L’ex di turno punisce al servizio e la Blueitaly ribalta ( 12-11). Sul 14-12, targato Molinari, coach Giannini chiama tutti in panca. Miscio e compagni allungano con determinazione (19-14). Picardo viene chiamato dal suo regista, e il centrale pinetese risponde presente (22-15). I locali chiudono 25-17.

Nobili apre le danze (0-4) e coach Rovinelli chiama subito timeout. Palazzesi dimostra tutto il suo talento e la Sampress è +4 (3-7). La Blueitaly si avvicina sul 7-10, ma Nobili e compagni sono attenti a tenere lontana la squadra di casa. Finalmente Di Meo ferma Palazzesi ma siano ancora sul +2 loretano (10-12). Attacco positivo e buona difesa portano gli ospiti ad allungare sul 12-16. Pineto cerca di rimanere attaccata al set  con De Fabritiis (14-19). Coach Rovinelli gioca le carte Porcinari e Catone. Scuffia non ci sta e butta giù il 17-20. Palazzesi ferma Scuffia, Loreto è a +5 (17-22). Pasquali segna il  20-25.

Pineto parte forte con un grande Picardo ( 3-1). Sampress combattiva recupera e sorpassa (4-5). Punto a punto emozionante. Squadre pronte al dare il massimo. Parità sul 9-9. La Blueitaly ringhia, la pipe di Di Meo vale il 14-11. Si torna ad essere vicini, 15-14 al PalaVolley. Parziale che non vuole prendere piega, ancora equilibrio sul 17-17. Sul 19-19 cambio con Porcinari al posto di Di Meo. Il servizio del neo entrato mette in difficoltà i marchigiani. 21-19 e timeout Giannini. Il solito Palazzesi tiene a galla i suoi ( 23-21). L’errore di Scuffia al servizio annulla il primo set point. Miscio regala una palla deliziosa a Molinari ( 25-22).

Il quarto set si apre nel segno dei locali ( 3-1). Cremascoli al servizio punisce ed è parità sul 4-4. Caciorgna ferma Scuffia sul 6-7. Gara tirata ed emozionante. Scuffia risponde a Palazzesi ed è 11-11. Il giovane Palazzesi non si ferma, il +2 ospite è tutto suo ( 14-16). Molinari spegne la luce a Caciorgna. 16-17 e timeout Loreto. La Sampress sale a muro, sul 17-20 è coach Rovinelli a fermare il gioco. La Blueitaly sbaglia troppo e i loretani si allontanano 20-23. Palazzesi chiude 21-25.

E’ tie-break. Lotta Palazzesi/Scuffia tutta da vivere (3-3). 4-5 e cambio con Porcinari a rilevare De Fabritiis. Sul 4-7 ospite Rovinelli vuole parlare con i suoi. L’ace di Miscio fa esplodere il palazzetto. Parità sul 7-7. Caciorgna segna il +2 Sampress 7-9. Pineto ristabilisce la parità con Porcinari sul 9-9. E’ sempre Porcinari a muro su Palazzesi a segnare il nuovo 11-11. Palazzesi bestia nera dei locali segna il 12-14. Annulla Scuffia, ed è proprio lui ad attaccare la palla del 14-14. Dignani difende una gran palla, e Loreto ha ancora la possibilità per chiudere ( 14-15). Annulla di nuovo Scuffia. Pineto è 16-15 ma Caciorgna annulla. Ancora parità sul 17-17 con le formazioni a cercare lo stacco finale. L’ace di Di Meo regala la gioia vera. (19-17).

 

Leonardo Scuffia: “ Loreto combattiva e brava a metterci in difficoltà. Sapevamo di dover affrontare una gara difficile ed è stato così. Da parte nostra abbiamo chiuso con la grinta e con la voglia di portare a casa questa vittoria. Soffrire ma vincere non è da tutti, ma noi ci siamo riusciti e siamo felici per questo”.

Livio Porcinari: “ Gara dura contro una squadra molto attenta nel fondamentale muro/difesa. Avevamo bisogno di questa vittoria per blindare il secondo posto e soprattutto per il morale. Dopo la sosta abbiamo delle partite fondamentali per l’andamento del campionato quindi sappiamo di dover tornare in palestra uniti e concentrati”.

 

Arbitri: Pardo Claudio – Restaino Pasquale

 

BLUEITALY PINETO VOLLEY – SAMPRESS NOVA VOLLEY LORETO 3-2 (25-17/20-25/25-22/21-25/19-17)

 

BLUEITALY PINETO: Miscio 2, Catone, Ridolfi n.e., Omaggi, Provvisiero L, Porcinari 3, Picardo 9, De Fabritiis 10, Molinari 8, Di Meo 17, Scuffia 33, Malual n.e., Tiraboschi L. Allenatore: Daniele Patrizio Rovinelli.

SAMPRESS NOVA VOLLEY LORETO: Caciorgna 4, Pasquali 7, Cremascoli 5,Albonetti n.e., Stoico 12, Torreggiani, Alessandrini 5, Palazzesi 24, Carletti n.e., Ferri, Dignani L, Spescha n.e., Mazzanti, Nobili 15. Allenatore: Romano Giannini

 

Foto Andrea Iommarini

Ufficio stampa Blueitaly Pineto Volley