ferrara

Ferrara – Pineto 3-0

Condividi anche tu!

Si torna da Ferrara con una sconfitta frutto della maggiore esperienza ed incisività dei ferraresi nelle situazioni importanti del match.
La Blueitaly è chiamata a sfatare il mal di trasferta che ormai prosegue interrottamente da alcune giornate e coach Rosichini schiera la formazione che, lo scorso 6 gennaio al palavolley, ha battuto Fano: il giovanissimo Catone in regia e Bulfon nel ruolo di opposto, Porcinari (migliore realizzatore con 14 punti) e Fortuna di banda, Testagrossa ed Evangelista al centro con Cacchiarelli libero. Ferrara, spinta da un Casaro in grande spolvero, inizia a mettere pressione in battuta fin dai primi instanti della gara, la ricezione pinetese soffre e coach Rosichini chiama subito il cambio Fortuna – Ridolfi.
La gara è una fotocopia in ogni set: la Krifi 4 Torri Ferrara prende il comando del match e Pineto arranca alle spalle provando sempre a rientrare in gara nei momenti decisivi.

Il primo set si conclude 25-21 per i ferraresi.
Nel secondo parziale la Blueitaly schiera al centro Picardo al posto di Evangelista. Gara più equilibrata fino a metà set. La Krifi con maggiore determinazione ed un super Vanini al palleggio, difende e mette a terra palloni importanti che valgono il 2-0 (25-19).
Nel terzo parziale una Blueitaly frastornata prova a ripartire ma la musica non cambia. Ferrara è intenzionata a chiudere i conti sotto i colpi di Casaro e Fontana e grazie ad una serie di muri di Bernard ottiene il bottino pieno aggiudicandosi anche il terzo set 25-19.

Da segnalare nell’ultimo set anche l’esordio dell’altro giovanissimo palleggiatore pinetese classe 2001 Gianmarco Marini.

E’ stato un match giocato sufficientemente per la Blueitaly consapevole del fatto che si poteva e doveva fare sicuramente qualcosina in più e portare a casa qualche punto importante.
Ora testa a sabato 20 gennaio, al palavolley alle ore 18:00, arriverà la Bontempi Casa Ancona.

 

ferrara