ViViBanca Torino – ABBA Pineto Volley 2-3: successo d’orgoglio contro i piemontesi!

Condividi anche tu!

Nel recupero dell’ottava giornata i biancazzurri vincono in casa della ViViBanca Torino. Dopo il primo set chiusosi 25-22, nel secondo pareggiano i biancazzurri 23-25. Il terzo set però vede ancora i piemontesi guidare il match con un 25-23. Il quarto vede la riscossa abruzzese 20-25. Al tie break si impongono i pinetesi con uno stoico 10-15.

Il match inizia con le due squadre che si rincorrono punto a punto. Ai brevi strappi dei locali i biancazzurri immediatamente pareggiano i conti. Prima Link gioca con le mani del muro per il punto del 11 pari. Dopo un lungo batti e ribatti, è Persoglia con un primo tempo dirompente a mettere a terra il pallone del 13-13. I biancazzurri iniziano ad esercitare pressione sugli avversari. I piemontesi però non si disuniscono e tengono botta cercando di innervosire gli ospiti. Un super muro targato Persoglia – Bertoli infrange a terra il pallone del 20-19. La squadra di mister Rovinelli tiene botta ma ViVIBanca Torino riesce a mantenere sempre il preziosissimo gap di 2 punti. Sul 23-21 il tecnico rivierasco chiama il time out. Nonostante gli abruzzesi ci provino con tutte le loro forze, il primo parziale va ai padroni di casa 25-22.

Il secondo set si apre ccon i biancazzurri rabbiosi che vogliono rifarsi immediatamente. Prima Disabato con un muro e successivamente Bertoli fissano il parziale sul 2-5. Mister Simeon chiama immediatamente il primo time out. La mossa paga con i piemontesi che ricuciono immediatamente due punti. Ci pensa però capitan Calonico con un ace a ristabilire il +3 sul 4-7. Gli abruzzesi tornano a essere i soliti schiacciasassi. Persoglia, con un primo tempo, riesce a siglare il 6-9. I torinesi però riescono a pareggiare con tre punti consecutivi. Mister Rovinelli chiama immediatamente il suo primo tempo tecnico. Anche qui la mossa si rivela intelligente con i ragazzi del presidente Abbondanza che riescono ad allungare. Prima Disabato e poi super Link con un super ace scrivono 14-16. La fiducia nei biancazzurri cresce: Fioretti rileva Disabato e 14-17 ospiti. I teramani iniziano a macinare gioco e punti. Sul 17-19 i ragazzi di mister Rovinelli mettono il piede sull’acceleratore e riescono a portarsi sul 19-24. Dopo due palle set annullate, l’allenatore degli abruzzesi chiama il suo secondo time out. Boscardini però riesce a murare per ben due volte gli attacchi degli alfieri adriatici e portare il match sul 23-24. Furente, mister Rovinelli chiama ancora il time out. Ci pensa capitan Calonico a metter fine alle ostilità 23-25 con un primo tempo vincente.

Il terzo set inizia con capitan Calonico che mette subito in chiaro le cose siglando l’ace del 1-3. Capitan Richeri e compagni però vengono come sempre alla ribalta e riescono a ribaltare subito la contesa dopo il time out di mister Simeon. La truppa adriatica però non si scompone e riesce a rimettersi davanti con solidità sul 6-9 con un Link strepitoso con un attacco in parallela. Il match procede punto a punto: agli attacchi firmati Disabato, Link e Bertoli rispondono Umek, Richeri e Trojanski generando uno stallo sino al 14-14. Boscardini insieme a Umek però suonano la carica ai padroni di casa e scrivono sul tabellone il parziale del 20-18 riuscendo a perforare il muro pinetese. Bertoli prova a impattare il match ma il muro avversario riesce a tramutare l’attacco abruzzese in punto piemontese e 21-19. Mister Rovinelli dunque chiama il time out. Lo stesso schiacciatore però si rifà immediatamente trovando un muro out dinamitardo. Mister Simeon chiama a sua volta il tempo tecnico. Sul 23-22 Umek scrive lo stesso copione di Bertoli e regala due palla set ai suoi. Link rabbiosamente annulla la prima ma l’opposto Umek regala il terzo periodo ai piemontesi.

Il quarto set vede il consueto equilibrio tra le due parti. Mister Rovinelli, su attacco di Umek, chiama il video check che conferma però il punto ai padroni di casa. Persoglia, con un primo tempo, scuote i suoi e sigla il 6-5 temporaneo. Dopo il servizio sbagliato di Carlevaris, Bertoli prima riceve incredibilmente con una mano e successivamente impatta il match sul 9-9 in attacco. E’ sempre l’erede di “Mano di pietra” a cercare di recuperare la contesa e allungare sul 10-12. Ci pensa anche Link, dopo un’azione palpitante, con un muro out ad allungare ulteriormente. A non essere da meno anxhe Disabato che mura il tentativo dell’opposto torinese. Lo stesso numero 9 con una diagonale stretta colleziona il punto del 14-16. Mister Simeon, con una mossa scacchistica, chiama il time out. L’ABBA non si scompone e mura il primo tempo di Boscardini. Mattoncino dopo mattoncino i biancazzurri riescono a mantenere a debita distanza i locali. Sempre Link, con un diagonale vincente, regala quattro palle set. Finalizzate immediatamente, la contesa tra ViViBanca Torino e ABBA Pineto Volley si deciderà al quinto set.

Al tie break la contesa procede sempre in equilibrio. Su servizio di Bertoli, il video check ribalta l’iniziale out con un super ace. I biancazzurri cercano di scrollarsi di dosso gli avversari che però rimangono in scia. Prova Disabato, a seguito di un buon palleggio di Bertoli, a scappare in attacco sul 6-8. Dopo il cambio di campo, ci pensa Martinelli a siglare il +3 per il 7-10 abruzzese con un bel muro. Dopo il time out di Simeon ViViBanca si rifà sotto ma l’ABBA non molla e riesce a tenere il gap di sicurezza dagli avversari. Dopo una palla contesa, la squadra del presidente Abbondanza divampa con Bertoli che prende in mano l’attacco pinetese. Link, in parallela, regala ben quattro palle match. Finalizzata subito da Bertoli che trova il tocco del muro e il 10-15 finale.
Gara dura questa sera contro una buona formazione, Pineto apparsa un po’ stanca é stata sempre attaccata al match ed è riuscita nel finale a dare la sterzata vincente ed a portare a casa 2 punti molto importanti per la classifica.

ViViBanca Torino – ABBA Pineto Volley 2-3 (25-22, 23-25, 25-23, 20-25, 10-15)

ViViBanca Torino: Gonzi, Corazza, Richeri 14, Trojanski 16, Orlando 9, Maletto 15, Valente pos 53%, prf 29% (L), Genovesio 1, Carlevaris, Umek 27, Brugiafreddo 1, Fabbri (L). N.e: Cian.
Allenatore: L. Simeon.

ABBA Pineto Volley: Del Campo, Calonico 6, Bertoli 22, Marolla, Martinelli 1, Catone, Disabato 10, Persoglia 5, Omaggi, Link 26, Fioretti 3, L Pesare pos 69% prf  54%, L Giuliani.
Allenatore: Daniele Rovinelli.