Saturday Night estense: l’ABBA Pineto Volley fa visita a Sa.Ma. Portomaggiore!

Condividi anche tu!

Sabato sera estense per i biancazzurri che faranno visita alla Sa.Ma. Portomaggiore. La squadra ferrarese è reduce dal k.o. sul campo della Gamma Chimica Brugherio. Con 3 punti in classifica, gli emiliani occupano la decima piazza. Inizio di stagione altalenante con un netto successo al debutto in trasferta per 0-3 contro la Monge-Gerbaudo Savigliano per poi incappare in due sconfitte contro Sol Lucernari Montecchio Maggiore e Brugherio. I ragazzi di mister Marzola però sono vogliosi di rifarsi. Per cercare il successo contro i pinetesi, uomo di punta è l’opposto Ulrik Dahl. Il classe 2000 è prossimo ai 500 attacchi vincenti in carriera e, nonostante la giovane età, ha tre partecipazioni nel massimo campionato nazionale danese, il debutto in Italia la scorsa stagione in Serie A3 Credem Banca con Sistemia LCT Aci Castello e quest’anno nuova esperienza alla corte del presidente Saugo. Brutta tegola però per i gialloblù che dovranno rinunciare all’esperto schiacciatore Dordei. Al classe 1989 manca solo 1 punto per tagliare il traguardo dei 400 personali in carriera. Dopo essersi fatto le ossa tra B2 e B1, con una partecipazione in Serie A2 con Gherardi SVI Città di Castello, il pallavolista romano è alla terza stagione in Serie A3 Credem Banca con due anni a Porto Viro. Nello stesso reparto capeggia Roberto Pinali. Lo schiacciatore classe 1995 vuole tagliare il traguardo dei 500 attacchi personali in carriera (ora è a 497). Per lui due campionati di SuperLega a Modena, una stagione in B proprio a Portomaggiore per poi militare prima in A2 con la GoldenPlast Potenza Picena e poi conquistare al secondo anno il campionato di Serie A3 Credem Banca con HRK Motta di Livenza. Nel reparto centrale gli estensi possono giovare della freschezza del 2000 Lorenzo Grottoli, il classe 1998 Jacopo Ferrari e il “giovane esperto” Samuele Aprile con data di nascita 23 dicembre 1997. Profeta in patria nel ruolo di palleggiatore l’esperto 1991 Filippo Govoni insieme al padovano Giacomo Tonello. Chiudono il quadro i due liberi Davide Brunetti e Lorenzo Gabrielli. Il primo millanta quattro campionati di SuperLega, due di Serie A2 e due di Serie A3. Il secondo tre campionati di Serie A3 Credem Banca al secondo anno in quel di Portomaggiore.