La Blueitaly torna a vincere in trasferta.

Condividi anche tu!

Sfida per cuori forti quella andata in scena sabato alla Marpel Arena. Per la terza giornata di Andata la Blueitaly è stata ospite della Paoloni Macerata. Match intenso, sempre sul filo dell’equilibrio, che ha visto però la formazione abruzzese spuntarla al tie-break.

Padroni di casa in campo con Larizza al palleggio e opposto Ciccarelli, Massei e Calistri schiacciatori, Orazi e Lanciani i centrali, libero Leoni.
Pineto risponde con Miscio in regia e opposto Scuffia, Di Meo e De Fabritiis schiacciatori, al centro Picardo/Malual, libero Provvisiero.

Primo set al via con la squadra di casa a tirar giù il vantaggio sul 5-2. Pineto riesce ad essere precisa anche al servizio, ed è parità sul 8-8. Il doppio ace di Di Meo porta la Blueitaly al sorpasso (11-13). Gli abruzzesi sembrano essere più attenti a muro  e riescono ancora a tenere lontani gli avversari sul 14-18. Ciccarelli continua a martellare aiutando i suoi a restare attaccati al set (18-20) e Pasquali ferma tutto. Errori in casa Pineto portano al sorpasso dei locali sul 23-22.Scuffia non ci sta e ribalta 23-24. Ancora parità sul 24-24, ma alla fine è De Fabritiis a chiudere con un gran colpo. 24-26

Squadre in campo con Macerata avanti 5-3. Sul 10-8 Pineto è vicina e cerca di fare il salto di qualità a muro. Detto,fatto! 10-10 alla Marpel. Calistri e compagni non mollano la presa ,ed è ancora parità sul 14-14. La difesa diventa regina di questo set. Massei sfrutta bene le mani del muro,e la Paoloni si porta sul +3 (23-20). I marchigiani chiudono 25-22.

Il terzo parziale vede una Macerata carica. Sul 9-5 la panchina abruzzese ferma tutto. 11-7 e Pineto non riesce più a passare. Sul 16-8 Pasquali cambia Di Meo per Porcinari. I locali allungano ancora sul 17-11. Il muro maceratese diventa invalicabile ,e il 22-14 purtroppo è servito. Larizza e compagni conquistano il set 25-15.

Set decisivo per gli abruzzesi che partono in vantaggio 3-5. È ancora la difesa di casa a fare la differenza. 7-7 alla Marpel Arena. Pineto lotta, e sul 13-14 strappa un punto di vantaggio con il cuore, e con un Picardo solido a muro. Coach Pasquali prova la carta Omaggi al centro al posto di Malual. È di nuovo parità sul 17-17 con errori da entrambe le metà campo. Ora la Blueitaly ringhia. Scuffia attacca la palla del +2 (17-19). Si lotta su ogni pallone, ma Pineto resta avanti e chiude 19-25.

Tie-break sia. Combattuto come sempre, questo set vede al cambio di campo la Blueitaly avanti 5-8. Porcinari di nuovo al posto di Di Meo. Macerata non demorde e rende sovrana la parità sul 8-8. Omaggi in campo al posto di Malual. Sul 9-11 Bernetti chiama i suoi in panca. Tutto da rifare, il muro maceratese torna a farsi sentire. Ancora parità sul 12-12. 13-12 con Ciccarelli.
Di nuovo cambio in casa Blueitaly, con il ritorno in campo di Di Meo a rilevare Porcinari. Pineto ribalta e porta a casa una grande vittoria. Picardo chiude 13-15.

Dario Da Roit ( team manager Blueitaly): “Gara difficile, spesso giocata sotto tono, ma giocata con grande carattere nei momenti decisivi sopratutto quarto e quinto set. Una vittoria importante voluta fortemente dal gruppo. Da sottolineare l’esordio come centrale di Alessio Omaggi al posto di Malual. Qualcosa di diverso rispetto la settimana scorsa si è visto, anche se in alcuni fondamentali come la battuta abbiamo molto da migliorare. Nel complesso due punti importanti che evidenziano le difficoltà in campionato che stiamo avendo. Ora due giorni di riposo per ricominciare martedì a lavorare con grande impegno per la trasferta di sabato ad Andria”.

Arbitri: Polenta Martin – Candeloro Eleonora

Paoloni Macerata – Blueitaly Pineto Volley 2-3 ( 24-26 /25-22 /25-15 /19-25 /13-15)

Paoloni Macerata: Massei 14, Tobaldi n.e., Ciccarelli 22, Larizza 3,Gasparrini, Calistri 10,Lanciani 11, Leoni L, Orazi 12, Uguccioni n.e., Aguzzi n.e., Montecchiari n.e., Persichini.
Allenatore: Bernetti Francesco

Blueitaly Pineto Volley: Miscio 1, Catone, Ridolfi n.e., Omaggi 1, Provvisiero L, Porcinari 1, Picardo 13, Mancini n.e., De Fabritiis 22, Di Meo 16, Scuffia 32, Malual 1, Tiraboschi L.
Allenatore:Adrian Pablo Pasquali.

Prossimo impegno: sabato 9 novembre, ore 18.30, Florigel Andria -Blueitaly Pineto Volley

Ufficio stampa Blueitaly Pineto Volley