Il ritorno si apre con una vittoria!

Condividi anche tu!

La Blueitaly era chiamata alla vittoria, per mantenere saldo il secondo posto, e così è stato. La squadra allenata da Rovinelli porta a casa l’intera posta in palio davanti al meraviglioso pubblico del PalaVolley S.Maria. Ospite di giornata la Arrè Formaggi Turi.

Pineto in campo con Miscio in regia e opposto Scuffia, schiacciatori Di Meo/De Fabritiis, al centro Picardo e Molinari, libero Provvisiero. Gli ospiti rispondono con Capurso al palleggio e opposto Nitti, in banda Cisternino e Scio, i centrali Furio/Cassano, libero Dammaco.

Pineto parte concreta segnando il primo 3-0. Sul 6-2 Difino chiama i suoi in panca. Pugliesi pronti alla rimonta, Furio al servizio decreta il -2 ospite ( 8-6). Blueitaly granitica a muro. 13-7 al Palavolley. Arrè di nuovo vicina, aiutata anche dagli errori abruzzesi (16-13). Entra Porcinari al posto di De Fabritiis. Furio ferma Scuffia e Turi ribalta (16-17). Il 20-18 è tutto della coppia Di Meo/Picardo. Di nuovo parità sul 22-22, con le squadre a darsi battaglia. Gli errori costano caro alla Blueitaly e il primo set point è per gli ospiti ( 23-24). Porcinari con un grande colpo annulla, e poi regala il 25-24. Nitti annulla con un mani out ( 25-25). Scuffia chiude 27-25.

Secondo set al via e parità 3-3. Il muro di Porcinari su Scio decreta il 5-3. L’ace di Scuffia carica i suoi, quando siamo sul 9-5. Scio tiene a galla gli ospiti, ma Pineto è ancora +4 (12-8). Pugliesi vogliosi di riscatto, ma Miscio cerca e trova un ottimo Molinari ( 17-12). La Blueitaly cresce al servizio e allunga, sino al 22-14. Pineto vince con merito 25-18.

Turi entra in campo più convinta, e questa volta il vantaggio iniziale è degli ospiti 2-5. Di Meo e soci recuperano sino al -1 (5-6). Sul 6-10 pugliese coach Rovinelli chiama a raccolta i suoi. Cambio in casa Blueitaly con De Fabritiis al rilevare Di Meo. Una Turi rinata allunga con carattere ( 9-16). Sul 12-22 e con il muro ospite a fare voce grossa, il set è praticamente in mano a Cisternino e compagni. Con un parziale di 5-0 i locali mettono il cuore in campo. Sul 17-22 timeout Difino. Sul 18-22 entra Spinelli per Scio. De Fabritiis ferma Spinelli e il palazzetto si infiamma ( 20-22). Porcinari a muro su Nitti segna il 22-23. Pari 23-23 e nervosismo in campo. Il set point è per l’Arrè. Cisternino chiude 23-25.

Cuore in gola per questo quarto parziale. Si parte con il 5-3 pinetese. La Blueitaly torna ad essere positiva a muro e si porta sul +3 (8-5). De Fabritiis butta giù il 10-6. Timeout Turi. Il punto del 12-6 è degno di nota! Difesa pazzesca e attacco da paura per gli abruzzesi. Scuffia martella ed è 14-7. Non si passa più! 17-7 per la squadra di Rovinelli che ora è sul pezzo ( 17-7). Il set è targato dai locali, più attenti e solidi. Termina 25-15.

 

Michael Molinari: “ Era una gara importante per la classifica e sono contento che siamo riusciti a portare a casa questi tre punti. Probabilmente dovevamo chiuderla prima, ma nel terzo set abbiamo avuto un calo che ci ha portato a commettere troppi errori. Siamo stati bravi a reagire,  e nel quarto parziale  abbiamo fatto vedere tutto il nostro gioco. Vorrei ringraziare il pubblico che ci ha sostenuto durante la gara. Ora testa alla prossima giornata, che ci vedrà impegnati nel difficile campo di Osimo”.

 

Arbitri:Villano Dalila – Giulietti Fabrizio

 

BLUEITALY PINETO VOLLEY – ARRE’ FORMAGGI TURI 3-1 ( 27-25/25-18/23-25/25-15)

 

BLUEITALY PINETO VOLLEY: Miscio 1, Catone, Ridolfi n.e., Omaggi, Provvisiero L, Porcinari 9, Picardo 6, De Fabritiis 11, Molinari 10, Di Meo 9, Scuffia 27, Malual n.e., Tiraboschi L. Allenatore: Daniele Patrizio Rovinelli.

ARRE’ FORMAGGI TURI: Cassano 3, Spinelli 2, Colapietro n.e., Dammacco L, Lacatena, Scio 8, Furio 4, Capurso 3, Pagliarulo L, Mancino, Nitti 15, Cisternino 4, Cupertino 1. Allenatore: Difino Vito.

 

Foto Andrea Iommarini

 

Ufficio stampa Blueitaly Pineto Volley