BLUEITALY CORSARA AD ANDRIA

Condividi anche tu!

Una super Blueitaly torna da Andria con il bottino pieno ed un netto 3-0 (25-17/25-20/25-23).

Quarta vittoria consecutiva, 12 punti in classifica, primato confermato e primo 3-0 stagionale per la compagine di coach Pasquali capaci di imporre il proprio ritmo per tutta la gara controllando il punteggio in ogni set.

MVP: Livio Porcinari

1° set: Coach Pasquali è costretto a rinunciare all’infortunato Picardo e parte con l’acciaccato Evangelista insieme ad Hoxha al centro, Catone al palleggio con Bulfon opposto, capitan Porcinari di banda con lo sceriffo Di Meo, Cacchiarelli libero.

La Florigel risponde con Bernardi al palleggio e Carelli opposto, Andriano e Caldarola di banda, Porro e Paradiso al centro, Pepe libero.

Parte forte la Blueitaly con Bulfon e capitan Porcinari, 100 % in attacco nei primi 2 set, che delizia il pubblico con attacchi telecomandati. Catone smista ottimi palloni per i suoi facilitato dall’ottima ricezione del libero Cacchiarelli e la Blueitaly scappa via fin dalle prime battute, controllando il set e chiudendo il primo parziale 25-17.

2°set: La Blueitaly cresce in battuta mettendo in serie difficoltà la ricezione ospite, lo sceriffo Di Meo suona la carica ben supportato dal solito Bulfon; Evangelista ed Hoxha iniziano a mettere giù palloni importanti, la correlazione muro-difesa funziona bene ed è 2-0 (25-20).

3° set: La Florigel Andria con Carelli prova a rientrare nel match, parziale equilibrato fino a quando il solito Di Meo inizia a martellare la difesa ospite.

Bulfon risponde presente in attacco e con un bel muro di Hoxha, la Blueitaly comanda il set 16-13. Sul 21-17 coach Pasquali chiama il cambio a muro Catone per Ridolfi, Andria non ci sta ed accorcia le distanze sul 21-19 con un errore in pipe di Di Meo.

Un attacco di Bulfon ed un muro di Di Meo riportano la Blueitaly sul 23-19 costringendo il tecnico pugliese a chiamare il time-out, Carelli mette a terra la palla del 20-23 ma Hoxha riporta la Blueitaly sul 24-20. Andria non demorde ed accorcia le distanze con un muro su Di Meo ed uno errore dello stesso, time-out Pineto. Sarà lo stesso Pietro di Meo a sancire la vittoria 3-0 e chiudere il set 25-23.

TABELLINI:

Florigel Pallavolo Andria – Blueitaly Pineto Volley  0-3 (17-25/20-25/23-25)

Florigel: Andriano 7, Carelli 19, Cripezzi 2, Bernardi 3, Caldarola 8, Porro 6, (L) Pepe 64% pos/9% prf

Note: bs 9, ace 3, muri 4

Blueitaly: Porcinari 12,  Bulfon 15, Di Meo 18, Evangelista 5, Hoxha 4, (L) Cacchiarelli 95% pos/58% prf

Note: bs 4, ace 6, muri 4

 

Ufficio Stampa Blueitaly Pineto Volley