ABBA Pineto Volley – Videx Grottazzolina 3-1: il girone si chiude col successo sulla capolista!

Condividi anche tu!

Nell’ ultima giornata del girone Blu del campionato di Serie A3 Credem Banca l’ABBA Pineto Volley vince per 3-1 nel match d’alta quota contro Videx Grottazzolina. Dopo il primo set chiusosi con il minimo vantaggio per gli ospiti, l’Abba prende in mano le redini dell’incontro vincendo i successivi due periodi. Nel quarto set la squadra di Rosichini chiude i giochi ottenendo una bella prova collettiva.

ABBA Pineto Volley – Videx Grottazzolina 3-1 (23-25 | 25-21 | 25-16 | 25-23)

Il primo set vede un inizio prepotente dei marchigiani: Reyes Leon sugli scudi firma i primi punti degli ospiti, Cubito mura Morelli e ancora il numero 3 schiaccia bene dalla prima linea. La difficoltà di Pineto viene sciolta da Tim Held che da posto quattro accorcia sul 6-9 e successivamente il primo tempo di Trillini risulta essere efficace. Partenio prima mura e poi attacca favorendo il ritorno di Pineto a -1 (10-11). La pipe di Held e la schiacciata di Morelli, su grande difesa di Giaffreda, favoriscono l’aggancio pari 12. L’estremo equilibrio è coerente con l’intensità della gara: ace di Calarco per il 13-14, primo tempo di Orazi per i teramani, Held trova il muro out del pareggio. L’equilibrio viene rotto dal break firmato Held/Morelli (ace) per un parziale di 19-17. Mister Ortensi chiama il time out, Grottazzolina pare beneficiarne con gli attacchi vincenti di Romagnoli e Calarco. Fantastico il punto del 22-20 di Cattaneo da posto 4 con un assist superbo di Partenio e finta di Trillini. Dopo il primo tempo vincente di Orazi, Grottazzolina sfrutta anche il secondo time out. Al rientro break vincente per gli ospiti con un muro punto di Cubito su Morelli. Sul punteggio di 23-22 coach Rosichini gioca il primo time out per l’Abba. Al rientro 23 pari con un pizzico di fortuna in battuta per Calarco. Scambio di alto livello, il primo set point lo conquista Grottazzolina che finalizza con l’errore di Cattaneo da posto 2.

Il secondo set inizia sulla falsa riga del primo: Calarco è un martello e ottiene punti pesanti, Held e Morelli tengono a galla la squadra di casa. Vecchi è super con un diagonale da posto quattro, ma dall’altra parte Held è on fire con tre punti consecutivi tra cui un ace da categoria superiore. Il muro di Trillini confeziona la parità ad 8, Calarco non è d’accordo e si oppone a Cattaneo per l’allungo 8-10. Nel momento di equilibrio riesce fuori Reyes con una diagonale di rara bellezza, Marchiani mura Morelli e porta i suoi sul 9-13. Il più quattro persiste per una fase sostanziale di gara, poi il break con il primo tempo di Trillini ed il pallonetto di Held portano l’Abba 15-16. Reyes da posto 4 è spaventoso, Morelli non è da meno e in diagonale trova l’angolo. Dopo l’errore di Reyes e il pareggio di Pineto, mister Ortenzi chiama il time out. Tempo che serve a poco perché Pineto allunga con il muro di Orazi. Cubito si erge su Morelli e accorcia 20-19, Cattaneo prima allunga e poi sbaglia la battuta. Calarco trova lo spazio perfetto per far passare il pallone, Trillini attacca con un primo tempo spaventoso. Tre set point per Pineto che chiude subito i giochi con un muro punto di Held.

Il terzo periodo comincia con un muro di Cattaneo e un super Orazi a galvanizzare Pineto sul 3-1. La Videx dimostra il perché sia al comando del Girone Blu pareggiando immediatamente i conti con Vecchi. Giaffreda prende anche i granelli di polvere in difesa, Cattaneo allunga momentaneamente sul 7-4. Entra Catone che si fa notare con una palla flot tremenda che produce un ace immediato. Morelli e Calarco si dividono percentuali in attacco pesanti, Pineto trova una grande asset di di gioco con i centrali Orazi e Trillini. Quest’ultimo poi va a murare su Cubito, a cui si aggiunge Partenio. Pineto sembra essere tornata quella delle 11 vittorie consecutive, Held continua a spaventare Grottazzolina, infermabile in attacco e porta addirittura a +7 il vantaggio. E’ emblematico il punto di Orazi del 19-13 che prima mura e poi schiaccia, perseverando sul lavoro di squadra. Grottazzolina ha lo scatto d’orgoglio siglando tre punti consecutivi, sul 21-16 mister Rosichini chiama il time out e ma è ancora Held in attacco a dare ragione alla scelta del coach pinetese. Morelli cala un ace meraviglioso, Trillini chiude il set con la specialità della casa, il muro.

Dopo aver trovato due set vincenti consecutivi, Pineto ha la consapevolezza di poter chiudere la partita. Zornetta entra per Morelli causa un piccolo acciacco fisico e dà immediatamente il suo contributo con un lungo linea prima e con un pallonetto delizioso poi. Grottazzolina non è assolutamente vittima sacrificale, ma Held è in una condizione fisica straripante e firma il 7-5. Cubito mura Cattaneo ma la sfera si spegne fuori, mister Ortenzi sul 10-6 chiama il primo time out. Ne beneficia la capolista che torna a -1 con un ace superbo di Reyes, sul versante opposto Rosichini non ci sta e a sua volta chiede la prima provvisoria sospensione. Al rientro Partenio mura Reyes. Cubito forza il primo tempo e ottiene un bel punto. Trillini continua il trend positivo comandando la prima linea, dall’altra parte Vecchi dimostra le sue doti. Si gioca con il Pineto avanti di due e il punteggio non si schioda. L’esperienza di Gaspari porta il 19-17, Held annichilisce mentalmente Grottazzolina con una pipe mostruosa. Dopo un colpo da maestro di Zornetta che vale il 21-17, Ortenzi si gioca il secondo e ultimo time out. Reyes Leon tenta di farsi perdonare dopo alcune battute sbagliate e accorcia a 22-21, Rosichini emula il suo collega e chiama il time out. Al rientro Held riporta il margine a due punti, Vecchi accorcia senza battere ciglio. Dopo l’errore di Calarco in battuta, Pineto ha il primo match point e lo sfrutta nel migliore dei modi con una super difesa ed un cambio palla decisivo che sancisce una bella vittoria di gruppo.

Al Palavolley Santa Maria l’Abba Pineto dà un segnale forte e chiaro in vista dei playoff: ci siamo anche noi.

Abba Pineto: Held 21, Trillini 10, Catone 1, Partenio 4, Marcotullio, Cattaneo 7, Marcotullio, Lalloni, Orazi 7, Meleddu, Morelli 11, Zornetta 5, L Cappio, L Giaffreda. All. Giovanni Rosichini

Videx Grottazzolina: Brandi, Perini 1, Romagnoli 4, Cubito 14, Vecchi 7, Calarco 12, Pison, Reyes 13, Di Bonaventura, Viciedo, Starace, Gaspari 1, Marchiani 1, L Romiti. All. Massimiliano Ortenzi