ABBA Pineto Volley – Franco Tigano Palmi 1-3: calabresi corsari al Pala Volley “Santa Maria “!

Condividi anche tu!

Nella settima giornata di ritorno l’ABBA Pineto Volley cede il passo per 1-3 contro la Franco Tigano Palmi. Dopo il primo set chiusosi 25-22 per i padroni di casa, nel secondo periodo sono i calabresi ad avere la meglio 21-25. Il terzo set vede sempre la squadra ospite avere la meglio 22-25. Nel quarto periodo sono sempre i tirrenici ad avere la meglio e ad aggiudicarsi la contesa 23-25.

Il primo set inizia con i padroni di casa che provano a dettare legge ma gli ospiti mantengono botta. Dopo un’azione combattuta da ambo le parti è Cattaneo in diagonale a mettere a terra la palla del 9-6. I biancazzurri martellano: palla in parallela per Morelli, l’opposto con una schiacciata dinamitarda trova il punto dell’11-8. I biancazzurri allungano sul 14-9 grazie a un buon gioco corale e mister Polimeni chiama il primo tempo tecnico per provare a porre rimedio. La mossa sembra pagare: Laganà, da posto 2, accorcia subito per i suoi. Il match è vibrante: attacco impetuoso di Palmi, Trillini mura è confeziona il 17-13. I calabresi non ci stanno: Parisi finta l’attacco e poi in palleggio mandando in controtempo la difesa di casa accorcia sul 19-18. Mister Rosichini capisce il momento di difficoltà e chiama il primo time out biancazzurro. Il finale è combattuto punto a punto. Morelli prova a trascinare i suoi: altra schiacciata vigorosa e 22-21 ABBA. Sempre l’opposto di casa, collezione due punti consecutivi e porta i suoi sul 24-22. Dopo il secondo tempo tecnico calabrese il set si chiude a favore dei biancazzurri 25-22.

Nel secondo periodo il match ricalca i binari della prima frazione. I calabresi attuano una vera e propria barricata a muro e allungano sul 2-6. Mister Rosichini saggiamente chiama subito il time out. La scelta è vincente con Orazi e Morelli che accorciano sul 4-6. I tirrenici però non si scoraggiano e riescono nuovamente ad allungare sull’8-11. I teramani non cedono un centrimetro: prma Morelli e poi capitan Partenio con un ace portano il match sull’11-13. La partita vive di fiammate da una parte e dall’altra. Sul 14-16 e dopo uno splendido muro firmato Held – Trillini mister Polimeni chiama il primo tempo tecnico del secondo set. I neroverdi spingono e grazia a Laganà e un ottimo muro vanno sul 16-20. Le due squadra danno vita a una partita bellissima e combattuta. Sul 20-22 Zappoli sfrutta al massimo una palla in diagonale di un compagno e punto palmense. A causa di un’invasione del muso punto per i ragazzi di mister Polimeni che chiudono subito la contesa 21-25-.

Il terzo set vede sempre le due squadra sfidarsi a viso aperto. Capitan Partenio si prende la squadra sulle palle e con un bel palleggio sigla il punto dell’8-7. Si continua punto a punto. Le azioni si susseguono a ritmo vertiginoso con Morelli e Cattaneo da una parte, Boscaini e Laganà dall’altra. I pochi presenti al Pala Volley “Santa Maria” assistono a un match dai ritmi agonistici elevatissimi. La Franco Tigano Palmi sfrutta al massimo gli spazi regalati dagli abruzzesi, la squadra di mister Rosichini con iniziative individuali e corali non cede un millimetro. Sul 21-23 l’ABBA Pineto Volley sceglie di riordinare le idee e di chiamare il primo time out.  Scelta in peius in quanto i calabresi riescono grazie a un errore dei locali ad avere ben 3 palle set. Zornetta non si arrende e giocando con le mani del muro annulla la prima ma non basta perché sono i neroverdi a mettere la freccia del sorpasso e vincere il terzo set.

Nel quarto periodo il copione è sempre lo stesso. Boscaini e Porcello da un lato, Cattaneo e Morelli dall’altro siglano punti su punti. Sul 17-17 da zona 5 Boscaini dopo una ricezione per il rotto della cuffia dei suoi sigla il 17-18. Mister Rosichini prova a rimediare chiamando il consueto time out. Gli abruzzesi però oggi sono imprecisi e regalano punti preziosi agli avversari che allungano 19-22. Cattaneo prova a tenere vivi i suoi accorciando subito. Mister Polimeni prova subito a stoppare il trend positivo dei biancazzurri chiamando il primo tempo tecnico neroverde del quarto set. Laganà trascina i suoi e sigla il preziosissimo punto del 22-24. Zornetta annulla la prima palla match ma i neroverdi sono implacabili e vincono 23-25 il quarto set e il match.

ABBA Pineto Volley – Pallavolo Franco Tigano Palmi 1-3 (25-22, 21-25, 22-25, 23-25)

ABBA Pineto Volley: Held 9, Trillini 9, Catone, Partenio 3 Marcotullio, Cattaneo 15, Lalloni, Orazi 5, Meleddu, Morelli 25, Zornetta 2, L Cappio, L Giaffreda.
Allenatore: G. Rosichini.

Pallavolo Franco Tigano Palmi: Parisi, Boscaini 9, Remo 11, Laganà 17, Zappoli 15, Porcello 11, Di Carlo (L), Carbone (L), Morelli, Garofalo, Concolino, Limberger Neto.
Allenatore: Polimeni.