Finalmente si torna a giocare: match d’alta classifica tra Med Store Tunite Macerata e ABBA Pineto Volley!

Condividi anche tu!

Si torna finalmente a giocare: domenica 13 alle 18:00 l’ABBA Pineto Volley fa visita alla Med Store Tunit Macerata. Sfida calda e importante: i biancazzurri, dopo il successo per 3-1 contro ViviBanca Torino al Banca Macerata Forum sfideranno la formazione rossoverde. La squadra del presidente Tittarelli occupa la quarta piazza forte dei suoi 47 punti ottenuti con 16 vittorie (due al tie break) e cinque sconfitte (due al quinto set) con 50 set vinti e 24 persi e un totale di 1.709 punti realizzati e 1.580 incassati. Dopo il divorzio burrascoso a inizio stagione con l’opposto cubano Angel Dennis stella della squadra e della pallavolo italiana, mister Domizioli primo allenatore dopo l’esonero di mister Di Pinto potrà contare comunque su un’ottima squadra. Sostituisce il pallavolista cubano l’opposto padovano Giannotti. Ben cinque campionati in A1, sei di A2 e tre in A3 con 3548 punti in carriera divisi in tal modo: 3032 in attacco, 212 al servizio, 304 a muro e 8 in ricezione. Tanta esperienza in meno ma talento da vendere per lo schiacciatore classe 2000 Ferri. Stesso ruolo e altrettanta pericolosità per Enrico Lazzaretto. Il classe 1995 ha messo in cascina in carriera 1379 punti personali. Altra freccia del sestetto maceratese Pietro Margutti. Il ventitreenne ravennate nella sua giovane ma lunga carriera millanta una stagione in Super Lega, quattro in A2 e tre in A3. Tanta esperienza invece al centro per Gabriele Robbiati. Trentotto anni sulla carta d’identità e non sentirli con un curriculum infinito in A2 e quest’anno per la prima volta in A3. Specialista dei playoff con 169 punti personali nella fase più calda della stagione.  Si aggiungono  come centrali sono Pasquali e Sanfilippo, ambedue del 2000, e il giovanissimo 2003 Facchi. Stessa età ma ruolo diverso per il libero Ravellino in coppia con l’esperto classe 1991 Gabbanelli. Chiudono il cerchio i palleggiatori Scrollavezza e Longo. Quest’ultimo, benché anche lui giovanissimo classe 1998, può vantare quattro campionati di A2 e due di A3.

Domenica dunque sarà gara vera da non perdere per nulla al mondo tra ABBA Pineto Volley e Med Store Tunit Macerata. Un match che profuma di alta classifica e dalla carica adrenalinica ed emozionale infinita.