Mattia Matricardi compie 30 anni

Condividi anche tu!

Il palleggiatore abruzzese compie 30 anni, a seguire l’intervista completa: 

-Nome: Mattia
-Cognome: Matricardi
-Soprannome: Matrix
-Numero di maglia: 13
-Ruolo: Palleggiatore
-Altezza: 185
-Peso: 82
-Numero di scarpe: 45
-Ti piacciono i tatuaggi? No, non mi piacciono e ho anche un po’ di paura
-Pregi e difetti in campo? Pregi: passione, predisposizione all’allenamento, rispetto dei ruoli, difetti: pretendo sempre massimo rispetto da me e dai compagni, forse divento un po’ pesante
-Pregi e difetti nella vita? Pregi: generosità, sincerità, rispetto, difetti: sono l’uomo più disordinato del mondo!!
-Scaramanzie? Ne hai qualcuna? In passato cercavo sempre di indossare le stesse cose il giorno delle partite…ora non do più tanto peso alle scaramanzie
-Canzone preferita? Più che canzone, cantante preferito: Jovanotti: un artista che ha saputo sempre adattarsi all’ambiente che lo circonda, cambiando spesso genere musicale, ma mantenendo il suo stile unico.
-Film preferito? Invictus
-Abruzzo è mare e montagna cosa preferisci? Mare d’estate e montagna d’inverno: viviamo in una regione da sogno!!
-Cibo preferito? Pasta alla carbonara
-Dove ti vedi nel futuro pallavolistico? Il futuro è già oggi: ho deciso che lo sport sarà il mio lavoro. Ho creato da poco un’agenzia di servizi sportivi e collaboro con una delle più importanti agenzie di procura nel mondo della pallavolo italiana.
-Cosa ti aspetti da quest’anno? In questa stagione stiamo facendo un bel percorso, che finora ha portato anche risultati. Spero che la squadra possa sempre più costruirsi una propria identità e un proprio gioco.

I risultati saranno solo la conseguenza.