Che brutta Blueitaly: Pineto cade a Cerignola per 3-1

Condividi anche tu!

Una giornata da dimenticare, forse la più brutta. Quella che lascerà ancor di più l’amaro in bocca agli uomini di coach Pasquali, che soccombono in casa dell’ultima in classifica, la Fenice Cerignola per 3-1 ed incassano la seconda sconfitta consecutiva.
La gara parte e finisce male, il 28-26 del primo parziale è a testimoniare la nera giornata bianco-azzurra sin dagli avvii della stessa. Unica nota positiva, Flo Ntotila che si assume le intere redini del pacchetto offensivo realizzando 20 punti e risultando l’MVP della gara.
Primo set: come anticipato, una Blueitaly molto fallosa, nonostante il gran divario di classifica tra le due squadre, non riesce a sfondare il muro difesa dei pugliesi. A spuntarla a fine parziale saranno i padroni di casa con molta più tenacia e determinazione.

Secondo set: si naviga sempre sulle ali dell’equilibrio ma i soliti Bulfon e Di Meo questa volta tardano a brillare. Ottime azioni offensive da parte dei pugliesi con l’opposto Petruzzelli, che ne approfittano della giornata no pinetese e chiudono il set sul 25-22.

Terzo set: con un passivo pesante di 2-0, Pasquali mescola le carte e butta nella mischia Flo Ntotila, con il ragazzo nativo di Pordenone che si prende le redini del reparto offensivo e punto dopo punto trascina i proprio compagni 25-21 e punteggio sul 2-1. Da segnalare l’infortunio accorso al nostro libero Cacchiarelli che in uno scontro di gioco con Di Meo, ha riportato un colpo alla testa costringendolo ad abbandonare il campo.

Quarto set: mentre qualcuno si pensava che ormai l’inerzia sia passata agli abruzzesi, il solito Ntotila trasforma in oro le poche idee che circolano dalle parti di Catone e co. e non può nulla per arginare la voglia di portare a casa 3 punti importantissimi del Cerignola che chiude il set sul 25-18 e brinda il successo.

Termina dunque 3-1, una partita da dimenticare per il Pineto, servirà continuare a lavorare duro in palestra e ricaricare le forze fisiche e sopratutto mentali per uscire fuori da tunnel.

TABELLINI:

Fenice Cerignola: Terrazzi, Petruzzelli F. 12, Di Salvo 2, Civita 8, Del Vescovo 1, Dammacco 71% Pos 39% Prf, Mancini 8, Corrieri 1, Petruzzelli V. 21, Palmisano 13, Fabrizio, Montagna, Basso, Tauro. Coach Pino Tauro

BlueItaly Pineto Volley: Catone, Ridolfi 1, Ntotila 20, Fortuna, Porcinari 11, Picardo 14, Bulfon 10, Di Meo 8, Evangelista, Matricardi 3, Hoxha 4, Tiraboschi 36% Pos 18% Prf, Cacchiarelli 75% Pos 44% Prf. Coach Adrian Pablo Pasquali