Geetit Bologna – ABBA Pineto Volley 0-3: vittoria senza storia dei biancazzurri!

Condividi anche tu!

Nell’undicesima giornata di ritorno del campionato di Serie A3 Credem Banca l’ABBA Pineto Volley vince 0-3 al PalaDozza contro i padroni di casa della Geetit Bologna. In vantaggio a inizio match 19-25 i biancazzurri, nel secondo set sono sempre gli abruzzesi a imporsi 14-25. Il terzo parziale vede chiudersi la contesa sul 20-25.

Il match inizia con un grande equilibrio tra le due compagini. Catone alza alla perfezione per Calonico, primo tempo dinamitardo e 6-7. Il capitano biancazzurro inizia la sfida sugli scudi trovando il secondo punto consecutivo. Gli adriatici iniziano a veleggiare con un ace di Bertoli che vale il +2. L’ABBA sfonda per via centrali: Persoglia mette a terra trovando un pertugio millimetrico il 9-11. Maretti però non ci sta e giocando con le mani del muro impatta sul 13-13. Bertoli si carica sulle spalle i suoi e riesce a dare uno strappo importante sul 14-17. Non è da meno Spagnol che riesce a bucare il muro avversario e rosicchiare punti importanti. Dopo uno scambio infinito è Link a riuscire in diagonale a mettere a terra il pallone del 16-19. Lo stesso opposto svedese è granitico a muro per il +4. Coach Asta dunque chiama il secondo time out della partita. La mossa paga con Dalmonte che in parallela riesce subito ad accorciare. Cogliati prova a beffare con una battuta corta i biancazzurri ma Giuliani riceve alla perfezione con Link che confeziona con un bel pallonetto. Nel crepuscolo del primo periodo Bertoli dalla seconda linea regala ben cinque palle set ai suoi compagni. Pratica subito archiviata ancora con Link che regala lo 0-1.

Nel secondo set iniziano forte i teramani: Disabato, diagonale stretta sui tre metri e 0-2 parziale. I ragazzi del presidente Abbondanza iniziano ad alzare i giri del motore. La premiata ditta Bertoli, Persoglia e Link frutta punti importanti agli adriatici che volano sul 4-8. Il set non ha storia. Bertoli disintegra la difesa avversaria, l’ABBA è precisa e coriacea nel non concedere regali agli avversari. Coach Asta prova a chiamare dopo l’ennesimo errore in attacco e al servizio il time out ma il copione non cambia. Persoglia, con un gran primo tempo, allunga per i suoi. Ci pensa poi Bertoli da posto 4 a mettere una distanza siderale tra gli abruzzesi e i felsinei. Nel finale la pratica è archiviata comodamente 14-25.

All’alba del terzo periodo la Geetit vuol vendere cara la pelle e rifarsi del precedente parziale disastroso. Qualche errore di troppo degli emiliani regala punti gratuiti ai biancazzurri. Mister Asta dunque chiama il time out per riordinare le idee. Continua però il momento no con la squadra di coach Bertoli che agevolmente allunga sull’8-15. Prova a risollevare l’umore Spagnol con una bella diagonale. Ci pensa però Persoglia a piegare le velleità avversarie. Dopo errori i battuta da ambedue le parti, Bertoli si vede murare l’attacco che si tramuta nel 16-20. Spagnol va a un millimetro dall’ace ma un ottimo Giuliani riceve il servizio che viene poi premiato da uno scatenato Bertoli. Su richiesta di videocheck da parte dei padroni di casa l’occhio elettronico conferma la decisione arbitrale iniziale. Gli ospiti come un fiume in piena sentono il successo vicino. I bolognesi però non ci stanno. Dapprima approfittando di un errore avversario al servizio e poi murando Link da posto 2 tengono a galla la partita. Lo stesso opposto svedese però si fa perdonare subito dopo regalando cinque palle match ai suoi. Dopo l’errore di Catone, è ancora Link giocando con le mani del muro a chiudere la contesa 20-25

Geetit Bologna – ABBA Pineto Volley 0-3 (19-25, 14-25, 20-25)

Geetit Bologna: Soglia, Maretti 8, Venturi 1, Cogliati 1, Faiulli, Zappalà 2, Marcoionni 3, Spagnol 13, Dalmonte 9, Faiella, L Ghezzi 50%pos 17%prf.
Allenatore: A. Asta.

ABBA Pineto Volley: Del Campo, Calonico 5, Bertoli 9, Disabato 8, Martinelli, Marolla, Catone 1, Persoglia 7, Omaggi, Link 21, Orlando, L Giuliani 42% pos 26% prf, Pesare.
Allenatore: Franco Bertoli