Black out al Pala-Allende: Virtus Vigilar Fano – ABBA Pineto Volley 3-0!

Condividi anche tu!

Nella dodicesima giornata di ritorno l’ABBA Pineto Volley perde per 3-0 sul campo della Vigilar Fano. Dopo il doppio vantaggio per 25-20 nei primi due set, nel terzo i marchigiani si impongono 25-17.

Il match inizia con i padroni di casa che collezionato 4 punti consecutivi grazie a due ace di un super stabrawa. Coach Bertoli chiama subito il time out. I marchigiani non vogliono smettere di approfittare del momento positivo e inanellano punti importanti. Sul 10-3 il tecnico biancazzurro prova a cambiare le carte in tavola inserendo Del Campo per Disabato. I fanesi riescono con una grande difesa a contrarre tutti gli attacchi avversari. Persoglia però non ci sta e con un bel primo tempo prova ad accorciare il gap. Non è da meno Link che riesce a murare da posto 2 il tentativo di Gozzo e trova tre punti consecutivi. Mister Castellano dunque chiama il suo primo tempo tecnico. I biancazzurri provano a rientrare nel parziale ma un Nasari ben imbeccato da Zonta riesce a mettere a terra il pallone da posto 4. L’allenatore pinetese dunque richiama immediatamente il tempo tecnico. La mossa paga: Del Campo gioca con le mani del muro e accorcia. Nel crepuscolo del primo periodo il video check conferma out il servizio di Catone. Lo stesso occhio elettronico conferma fuori lo stesso gesto tecnico dell’opposto polacco. Link, in diagonale, cerva di risalire la china sul 23-19. Nonostante ben cinque palle set mister Castellano non vuole lasciare nulla al caso e chiama il secondo time out. La pratica è archiviata 25-20 con Persoglia che molto sportivamente ammette il tocco sull’attacco di Stabrawa.

Il secondo set inizia con le squadre che si inseguono punto a punto. Catone inizia a mettere in moto i centrali e la formazione adriatica inanella punti importanti. Disabato molto intelligentemente non forza e d’astuzia confeziona il 9-9. Dopo una free ball e Persoglia a portare i suoi in vantaggio 10-12. Gozzo però non ne vuole sapere e con due super ace rimette i suoi in carreggiata. La Vigilar Fano prende coraggio e riesce nuovamente a portarsi in avanti con Bartolucci che prima con un muro e successivamente con un primo tempo imperioso dell’ottimo Bartolucci porta i suoi sul 17-13. Coach Bertoli dunque chiama il time out. La mossa paga con Link che prova a suonare la carica. I padroni di casa però non vogliono concedere nulla ai propri avversari con Bartolucci in grande spolvero. Nonostante però il buon trend, mister Castellano come nel precedente parziale chiama il time out. Disabato non ci sta ed in diagonale trova il varco del 22-19. La partita non conosce pause. Su palla in di Bertoli mister Castellano chiama il video check. L’occhio elettronico segnala che la palla è fuori ma lo stesso Bertoli, convinto, chiama a sua volta l’ausilio delle immagini che non danno però ragione al giocatore abruzzese. Coach Bertoli prova il tutto per tutto inserendo Fioretti. Gozzo però riesce a mettere a terra il pallone che frutta altre cinque palle set. Lo stesso però sbaglia il servizio. Disabato però emula il suo avversario e dunque 2-0 e nuovamente 25-20.

Nel terzo parziale sono sempre i ragazzi di Castellano a condurre le danze. Sul 7-3 coach Bertoli chiama furente il time out. Link prova a scuotere i suoi mettendo a terra da seconda linea il pallone del 9-5. I marchigiani però si tengono sempre a distanza di sicurezza. Le iniziative teramane portano sempre la firma dell’opposto svedese: Giuliani alza per Link che da seconda linea trova il 15-11. Ci pensa poi Disabato a trovare l’ace. Il video check chiesto dai locali conferma però l’iniziale decisione arbitrale. Carburi con una grandissima difesa permette a Stabrawa di far esplodere il Pala-Allende per il 17-13. Coach Bertoli prova a salvare il salvabile chiamando il secondo tempo tecnico a sua disposizione. Nonostante questo i padroni di casa veleggiano spiegati verso il successo. Nasari, Bartolucci e Stabrawa sono una macchina letale per gli abruzzesi. Nel finale con ben sette palle match i locali chiudono la pratica 25-17.

Vigilar Fano – ABBA Pineto Volley 3-0 (25-20, 25-20, 25-17)

Vigilar Fano: Nasari 8, Bartolucci 11, Stabrawa 14, Gozzo 13, Ferraro 2, Zonta 4,  Carburi, Chiapello, Gori 1, Roberti, Galdenzi, L Cesarini 44%pos 33%prf, L Bernardi.
Allenatore: Castellano-Roscini

ABBA Pineto Volley: Del Campo 3, Calonico 4, Bertoli 2, Disabato 8, Martinelli, Marolla, Catone, Persoglia 5, Omaggi, Link 15, Fioretti, Orlando, L Giuliani 58% pos 32% prf, L Pesare.
Allenatore: Franco Bertoli