Il primo passo verso un sogno: sabato sera gara 1 tra Tinet Prata di Pordenone e ABBA Pineto Volley!

Condividi anche tu!

Dopo il successo in gara 2 contro la Wow Green House Aversa, l’ABBA Pineto volley è di partenza per il Friuli Venezia Giulia. In gara 1 della finalissima per la promozione in Serie A2 Credem Banca, i biancazzurri affronteranno sabato sera alle ore 20:30 al PalaPrata, i padroni di casa della Tinet Prata di Pordenone.

I friulani sono una delle squadre più arcigne del girone bianco del campionato di Serie A3 Credem Banca. Con i loro 60 punti frutto di venti vittorie (due al tie break) e sei sconfitte (due al quinto set), i Passerotti hanno chiuso la stagione regolare secondi in classifica centrando uno dei migliori risultati di sempre per i ragazzi del presidente Vecchies. Sono ben 2276 i punti messi in cascina dalla Tinet con una predisposizione per i punti in attacco e in battuta contro i 1969 subiti per un totale di 66 set vinti e 30 persi.

Proprio dal servizio Mister Boninfante si affida al talento dello schiacciatore Luca Porro. Giovanissimo, classe 2004, primeggia nella classifica battitori. A seguire un altro giovane prospetto, l’opposto Alberto Baldazzi classe 1998 locomotiva del gruppo. Innesto importante arrivato al termine del mercato estivo lo schiacciatore bulgaro Zlatan Yordanov. L’esperto classe 1991 ha nel proprio score personale il sesto posto nella classifica efficienza in attacco degli schiacciatori. Altro profilo interessante è il centrale classe 1998 per 200 centrimetri Nicolò Katalan. Due anni in Serie A2 con Monini Spoleto, è al secondo anno a Pordenone per un totale di tre anni consecutivi nel campionato di Serie A3 Credem Banca.
Katalan è il quarto centrale assoluto per rendimento complessivo ed è sesto nella classifica dei muri punti realizzati con capitan Bortolozzo che fa capolino alle sue spalle. Per quanto riguarda la linea verde, il direttore sportivo Luciano Sturam ha voluto al timone il giovane Mattia Boninfante. Nepotismo? Come risaputo neanche a parlarne. Figlio d’arte di mister Dante, ha già dimostrato le sue qualità in stagione con il sesto posto per i punti in battuta. Il palleggiatore poi ha un importante precedente percorso in Serie B con il Volley Treviso. A questa esperienza impreziosiscono il curriculum il bronzo conquistato con l’Under 17 italiana, l’argento e il premio come migliore della categoria Under 19 ottenuto quest’anno a Fano.
Coppia di liberi Pinarello – Rondoni.
Il primo al secondo anno in terra friulana, il secondo con un’importante passato tra Serie A2 e Super Lega. Manuel Bruno ex Macerata e Lamezia e Bortolozzo, sono le pedine di esperienza in un roster giovane e di qualità.

Un match molto insidioso contro una squadra che è cresciuta e si è migliorata di partita in partita.
Sfida vera nella lunga trasferta friulana per l’ABBA Pineto che dovrà iniziare bene, come nella gar contro la Wow Green House Aversa, per conquistare il sogno chiamato Serie A2.