News Dress Lines Pineto attende Foggia

Condividi anche tu!

La Dress Lines Pineto torna al Pala S. Maria per sfidare la Zammarano Foggia (domani ore 18), in una gara che vedrà di fronte le squadre che occupano la terza posizione in classifica. I pugliesi, reduci da due turni di stop, dovranno trovare il ritmo gara mentre per i biancazzurri di Gervasio Iurisci sarà importante cercare di mantenere alta la concentrazione per allungare ulteriormente la striscia di vittorie.

Ci si attende il pubblico delle grandi occasioni, vuoi per il poker di successi calato nell’arco dell’ultimo mese dalla squadra, vuoi per la scelta della società di consentire l’ingresso gratuito ai supporters.

Come ha tenuto a ribadire il presidente Guido Abbondanza “è il momento di far sentire tutto il nostro calore a un gruppo che ci sta regalando grandi soddisfazioni, dal punto di vista dell’impegno prima ancora che da quello del risultato”.

L’appello a riempire le gradinate è stato accolto dal sindaco di Pineto Luciano Monticelli che siederà sugli spalti del Pala S. Maria e in un comunicato stampa ha ringraziato la società per “l’impegno profuso nell’ottimo percorso di crescita e per aver investito in un importante progetto per il nostro territorio per lo svilippo dello sport e dei giovani”. Dal punto di vista tecnico, l’allenatore Gervasio Iurisci deve fare i conti con qualche acciacco ma preferisce guardare avanti. “La grande prova fornita contro Ugento – ha detto Iurisci – in un campo caldissimo, ha dato la dimostrazione che questo gruppo sa compattarsi nei momenti di difficoltà. D’altro canto sarà necessaria la massima attenzione contro una squadra che abbiamo affrontato durante qualche allenamento congiunto e della quale conosciamo il potenziale”.

La Zammarano Foggia presenta una vecchia conoscenza degli sportivi pinetesi, lo schiacciatore Cuda, uno dei punti di forza dei pugliesi, allenati da Bruno De Mori, possono contare anche sull’opposto Mazzotta e sui centrali Porcello e Ferraro, con Di Noia a orchestrare gli attacchi dell’altro martello Damaro. La ricezione è affidata al libero Ameri.
Per quanto riguarda la formazione Iurisci deve fare i conti con qualche acciacco nel sestetto protagonista in positivo nelle ultime uscite, quello con Lapacciana e Cittadino in diagonale, Testagrossa e Bigazzi al centro, Draghici e Figliolia in banda con Catania libero. Solo all’ultimo verranno prese delle decisioni sullo starting six.  
A dirigere l’incontro tra Dress Lines Pineto e Zammarano Foggia saranno Ivan Grosso e Cosmo Costa.