Domani l’ultimo match del 2021 al Pala Volley: la Vigilar fano si presenta!

Condividi anche tu!

La Vigilar Fano ha 12 punti in campionato, frutto di 4 vittorie e 6 sconfitte (3 in casa e 3 fuori). Due invece i successi casalinghi
(Montecchio e Brugherio) come anche le vittorie fuori dalle mura amiche (Portomaggiore e Bologna).

A fronte di un inizio tentennante (1 punto nelle prime 5 partite), nelle ultime 5 gare i fanesi hanno ottenuto 4 successi e sono stati “sorpresi”
solo da Savigliano. Altro dato statistico: nessun 0-3 subito e due tie break giocati con alterne fortune (sconfitta a Garlasco e vittoria a
Portomaggiore dopo 2 ore e 40 minuti di partita). Roster rivoluzionato rispetto all’anno scorso: batteria schiacciatori e
palleggiatori completamente nuovi. Sono arrivati il piemontese Andrea Nasari (ex Portomaggiore e Macerata), il padovano Stefano Gozzo (ex
Brugherio), l’opposto polacco Pawel Stabrawa (ex Lecce e miglior realizzatore della serie A3 nella stagione 2020-21), il giovane
palleggiatore friulano Nicola Zonta (ax Castellana e Club Italia) ed un altro piemontese, Luca Chiapello. Confermata la batteria dei cantrali
Mario Ferraro (da quest’anno capitano) e Filippo Bartolucci ai quali si è aggiunto il giovane Pietro Galdenzi. Liberi: il confermatissimo Andrea
Cesarini ed il giovane virtussino Luca Gori. La panchina è formata invece da parecchi giovani virtussini che stanno crescendo nei vari
campionati di serie C e giovanili. Dopo il buon campionato disputato nella passata stagione, confermato lo
staff tecnico con coach Roberto Pascucci e vice Simone “Roscio” Roscini.

USVF