24marzo

Blueitaly inarrestabile

Condividi anche tu!

24marzo

Gran bella prova per la Blueitaly Pineto Volley chiamata a riscattare le ultime due sconfitte con le prime della classe.
Al Palavolley arrivava la Celanese Forlì, terza forza del campionato.Davanti ad un buon pubblico, i bianco-azzurri sono riusciti a dettare il proprio gioco fin dalle prima battute iniziali, coach Rosichini schiera la formazione tipo con Catone in regia e Bulfon opposto, l’eterno capitan Mancini di banda insieme a Porcinari, Evangelista sostituisce l’infortunato Picardo al centro insieme a Testagrossa con Cacchiarelli libero. Forlì risponde con la diagonale Ramberti/Sirri, Mengozzi ed Olivucci di banda con Kunda e Pirini chiamati a sostituire i centrali titolari fermi per infortunio Donati/Hoxha, Benvenuti nel ruolo di libero.
Parte forte la Blueitaly che grazie ad una buona battuta, riesce a mettere in difficoltà la ricezione romagnola, nel primo set il vantaggio iniziale di 5/6 punti, sarà confermato fino al termine da parte dei padroni di casa grazie ad un super Bulfon nel fondamentale di attacco ed insuperabile a muro ed ai sempre presenti Mancini/Porcinari.1-0 Pineto (25-18)
Nel secondo parziale Forlì prova a recuperare il gap iniziale affidandosi a suoi uomini di esperienza come Sirri e Mengozzi. Il parziale risulterà equilibrato fino a metà set dove una cinica Blueitaly spinta da un Bulfon in giornata, riesce a dare il colpo di grazia allungando sul 21-18, Evangelista e Testagrossa chiamati in causa spesso dal giovane Catone, rispondono presente in attacco ed il set viene chiuso dai padroni di casa sempre con il punteggio 25-18.
Terzo set di apoteosi totale per la Blueitaly che gioca una superlativa pallavolo grazie all’esperienza della linea di ricezione Mancini/Porcinari e Cacchiarelli, facilitano il lavoro per il giovanissimo fenomeno pinetese Catone capace di distribuire ottimi palloni per i suoi terminali offensivi. Il set terminerà con il punteggio di 25-20 per la Blueitaly tra gli applausi di un divertito Palavolley, felice della prestazione che i ragazzi hanno regalato.
Con la sconfitta di Terni, a 5 giornate dal termine del campionato, possiamo ritenerci soddisfatti di aver raggiunto la matematica salvezza fornendo una prestazione perfetta come quella appena conclusa, faccio i miei complimenti a coach Rosichini, allo staff ed a tutti i ragazzi augurando a tutti loro ed ai nostri tifosi, una buona e serena Pasqua, commenta nel finale il presidente Guido Abbondanza.

I tabellini del match
Blueitaly Pineto: Bulfon 19, Mancini 9, Porcinari 8, Evangelista 7, Testagrossa 5
Celanese Forlì: Sirri 16, Mengozzi 10, Olivucci 6, Pirini 2, Kunda 1, Ramberti 1

UFFICIO STAMPA BLUEITALY PINETO VOLLEY